gennaio 30, 2019 Saloon Gazette Nessun commento

Basette rifinite al millimetro, attaccature ripassate rigorosamente a macchinetta, ciuffi in “libertà vigilata”. E la barba? Naturale e disinvolta. L ‘uomo che verrà vuole specchiarsi e trovare certezze!

Un taglio che sfidi il clichè della solita sforbiciata ( quella <<tanto per averli a posto>> per intenderci )e lasci un’impronta ben precisa al look. La missione di noi haircut da uomo è proprio questa. L a tendenza punta sui dettagli, come le sfumature che si lasciano sul collo, basette e attaccature dei capelli .

TEXTURED CROP

La parola d’ordine di questo stile è <<texture>>:  l’attenzione è tutta per il movimento creato dalle ciocche tagliate a lunghezze leggermente irregolari sulla parte alta della testa e definite con prodotti styling opachi e ad alta tenuta. Noi lo preferiamo più graduale, più elegante e che consente al taglio di durare di più. Può essere portato a diverse lunghezze, da definire insieme alle caratteristiche del viso.

CREW CUT

Il crew è uno dei tagli più immortali che si possano scegliere. È semplice, ordinato, versatile ed è facile da mantenere. Il dettaglio che lo rende contemporaneo è la texture della parte superiore e l’attenzione alla sfumatura sul collo e sulle basette.

BALD FADE

Di stampo decisamente più urbano e sportivo, il bald fade è un taglio particolarmente popolare nello stile streetwear e nella black culture. In questo taglio i capelli sono regolati a macchinetta con una sfumatura dalla lunghezza variabile da 0 a 5 mm. La sfumatura cresce gradualmente per poi arrivare a presentare sulla parte superiore della testa una lunghezza maggiore. Per il collo, la regola rigida è la sfumatura a zero, l’attaccatura può essere lasciata naturale oppure sagomata a macchinetta.

BEARD

La tendenza generale è uno stile di barba molto naturale e disinvolto: ormai portare la barba non è più anti-conformismo e quindi le estremizzazioni degli scorsi anni hanno lasciato il posto a stili più casual e facili da portare. Negli ultimi mesi, lo stile più richiesto è stato quello con lunghezze non oltre i 2 cm. È un look facile da mantenere perché non c’è bisogno di ritoccare i perimetri di frequente.

Written by Tiziano Santoro